Istituto di vigilanza

GuardOne offre agli istituti di vigilanza una soluzione comprensiva di :

  • Centraline di localizzazione con funzioni dedicate per furgoni blindati e pattuglie;
  • Kit di videoregistrazione a bordo con registrazione locale e/o trasmissione remota;
  • Display per gestione missioni e attività delle pattuglie;
  • Software di centralizzazione per Centrali Operative;
  • Servizi via web di localizzazione per pattuglie;
  • Servizi di installazione impianti;
  • Servizi di assistenza tecnica.

Il D.L. 269/2010 che ha rivisto le norme del settore ha altresì chiarito l’obbligo, per gli Istituti di vigilanza che effettuano servizio di portavalori, di dotare la propria Centrale Operativa di un software locale con cartografia per la localizzazione dei veicoli adibiti al trasporto valori, muniti di sistema GPS con gestione remota del blocco motore e del blocco del vano valori del veicolo.

Il kit “W-BLINDO” proposto da GuardOne per i furgoni blindati degli Istituti di vigilanza ha le seguenti caratteristiche principali:

  • Centralina satellitare con espansione ingressi /uscite, modulo GSM/GPRS, ricevitore GPS/GNSS, antenne integrate, batteria di backup;
  • Integrazione con il sistema di sicurezza del veicolo (Fontauto, Nom, Repetti, ..);
  • Lettura stato porte cabina;
  • Lettura stato porte posteriori;
  • Lettura stato cassaforte;
  • Gestione da remoto della cassaforte (apertura/chiusura)
  • Inibizione all’avviamento da remoto;
  • Pulsante SOS;
  • Funzioni antijamming;

Opzionali:

    • Tastiera di gestione locale;
    • Kit vivavoce;
    • Kit antenna GPS esterna.

Il kit “W-PATTUGLIA” proposto da GuardOne per i veicoli dedicati ai servizi di ronda ed intervento su allarme degli Istituti di vigilanza ha le seguenti caratteristiche principali:

  • Centralina satellitare con modulo GSM/GPRS, ricevitore GPS/GNSS, antenne integrate, batteria di backup;
  • Pulsante contatto con Centrale Operativa;

Opzionali:

    • Accessorio per identificazione guardia (tramite chiave dallas, tastiera o NFC);
    • Display touch screen per invio TASK e altre informazioni a bordo, con scmabio messaggistica con la guardia;
    • Inibizione all’avviamento.

La registrazione degli eventi assume importanza estrema per il trasporto valori, permettendo di verificare in caso di sinistri cosa sia accaduto con estrema precisione.
La registrazione video può avvenire sia all’interno che all’esterno, con gestione fino a 8 canali ad alta risoluzione, e memorizzazione su hard disk solido per la massima affidabilità o su SD Card.
L’accesso ai video è possibile per tutti i dispositivi tramite collegamento locale al dispositivo di memoria locale, e se presente il modulo accessorio modulo 3G anche da remoto, attraverso un software dedicato che viene installato presso la Centrale Operativa dell’Istituto.
Tutti i flussi video sono completi anche di coordinate GPS con la registrazione della posizione.
Per una descrizione dettagliata delle funzioni clicca qui.

L’installazione a bordo delle pattuglie del display touch screen con navigazione consente, in abbinamento con il servizio WEB o il software locale, di:

  • Inviare a bordo TASK con destinazioni singole o multiple, e navigazione automatica;
  • Definire le priorità dei TASKS da effettuare;
  • Includere informazioni sul Cliente o note operative;
  • Raccogliere l’esito dell’intervento da parte della guardia.

GuardOne può assistere il Cliente nell’integrazione dei dati provenienti dal sistema di localizzazione con il proprio software gestionale, per poter ad esempio generare in modo automatico l’elenco dei TASK da inviare a bordo, e creare report comprendenti gli esiti delle verifiche effettuate, in tempo pressoché reale e senza dover gestire manualmente il data-entry.

I sistemi di centralizzazione allarmi sono un punto caratterizzante di GuardOne, che ha la possibilità di fornire al Cliente soluzioni hardware e software comprensive di:

  • Software front-end multiprotocollo per ricezione chiamate e allarmi da sistemi periferici;
  • Software di posto-operatore per gestione allarmi;
  • Software “CallAdmin” per integrare delle logiche di smistamento allarmi sui posti operatore, incluse priorità di evento, priorità su Cliente e rotte operative;
  • Gestione macro automatiche con generazione avvisi via mail/SMS;
  • Integrazione con cartografie Map&Guide e Google;
  • Interfaccia di comunicazione GSM;
  • Possibilità di integrazioni con software gestionali del Cliente.

I software di centralizzazione possono prevedere anche logiche di backup verso altre Centrali, con gestione di posti operatore remoti.

Per la gestione della flotta dei veicoli dedicati ai servizi di ronda ed intervento su allarme l’Istituto di vigilanza può optare anche per soluzioni web-based, senza l’installazione di software locali presso la Centrale Operativa dell’Istituto.
I servizi via WEB includono le funzioni di :

  • Tracciamento real-time della flotta;
  • Visualizzazione pannello di stato dei veicoli (velocità, ingressi, uscite);
  • Report viaggi sintetico (data/ora/luogo di partenza e di arrivo, km percorsi, tempo di sosta);
  • Report tracciato storico dettagliato;
  • Accesso ottimizzato da smartphone o tablet.

Per una descrizione dettagliata delle funzioni clicca qui.

L’installazione degli apparati viene effettuata direttamente da personale GuardOne, o da personale di Centri di installazione autorizzati da GuardOne su tutto il territorio nazionale.
Il reparto di assistenza tecnica GuardOne supporta il personale dell’Istituto di vigilanza nella programmazione degli apparati, nell’installazione ed aggiornamento dei software di centralizzazione allarmi e nella gestione di tutte le esigenze tecniche.
La programmazione degli apparati può essere effettuata da remoto direttamente da GuardOne, previa definizione delle specifiche di funzionamento assieme al Cliente.

APPLICAZIONI SPECIALI

Richiedi un preventivo

I campi segnati con * sono obbligatori

Nome *

Cognome *

E-mail*

Telefono